Francesco Pirini

Francesco Pirini è uno dei superstiti della strage di Marzabotto. Questo video racconta la sua vita e la sua memoria attraverso i luoghi che in questo modo hanno la possibilità di rivivere, dalle case che l’hanno ospitato, alla chiesa nella quale migliaia di persone hanno perso la vita.… (Leggi l'intero articolo)

Mistiche Lacrime

Mi ha sempre sorpreso la risposta di molti amici musulmani alla domanda su quale sia stato il segno del loro passaggio all’età adulta, non tanto anagrafica o sociale ma spirituale: “La prima volta che ho pianto nella preghiera”. Me lo sono sentito dire tante volte, da donne, ma ancor più da uomini.… (Leggi l'intero articolo)

Luigi Pedrazzi: Un intellettuale cattolico attraverso le aporie del XX° secolo

Ringrazio per questo invito a Sovere, dove vengo per la prima volta, tanto più gradito quanto più inaspettato, a ricordare insieme Gigi e a riflettere insieme sulla sua buona, ricca, multiforme e nondimeno problematica figura, sulla sua inesausta esperienza umana, cristiana, intellettuale e politica in mezzo a noi, uomini come lui del XX secolo, per fare il verso al Dossetti del Discorso di Pordenone del ’94, sul quale egli riflette a lungo proprio in conclusione a Sette giorni a Sovere del 2002.… (Leggi l'intero articolo)

Un piccolo grande uomo

“Vie islamiche alla nonviolenza”, prima traduzione italiana degli scritti di Jawdat Said, conosciuto anche come il “Gandhi dei musulmani”. Libro piccolo e densissimo, “Vie islamiche alla nonviolenza” è la materializzazione di un sogno nato a Damasco molti anni fa, dall’amicizia con Naser Dumairieh, oggi alla McGill University di Montreal, curatore del volume per Zikkaron, e con Paola Pizzi, eccellente traduttrice dei testi.… (Leggi l'intero articolo)

Democrazia sostanziale: il concetto perno del pensiero politico di Dossetti

In un’antologia a cura del giovane ricercatore Andrea Michieli vengono presentati i testi di Dossetti (autografi e verbali di suoi discorsi) che riguardano la Democrazia sostanziale. Questo concetto è alla base del pensiero politico di uno dei padri della Costituzione secondo il quale la democrazia non si può limitare a un aspetto formale, ma deve diventare “vero accesso del popolo e di tutto il popolo al potere e a tutto il potere, non solo quello politico, ma anche a quello economico e sociale”.… (Leggi l'intero articolo)